Google my Business ecco tutti i vantaggi e perché è importante.

Compari su Maps e ricerca Google con Google my Business

Ciao sono Luca il co fonder di infodigitali,it, qui trovi tutorial e forniture di servizi per realizzare la presenza online della tua azienda. Spero ti torni utile.

Sritto daLuca

Come comparire nelle ricerca locale di Google

Google my Business uno strumento utilissimo e soprattutto gratuito, che offre la possibilità di ottenere contatti e aumentare le vendite della tua attività.

Che cosa è Google my Business e quali vantaggi offre alla tua azienda?

Google my Business è uno strumento gratuito che ti da la possibilità di far comparire il profilo e il sito della tua attività su ricerca Google e Maps.

Con un semplice account Google (Gmail) hai la possibilità di utilizzare al massimo questo strumento, mettendoti in contatto con i tuoi clienti e aiutandoli a trovarti.

Con GMB potrai gestire e modificare le informazioni della tua azienda in qualsiasi momento, comunicare gli orari di apertura, eventuali modifiche di indirizzo, direttamente su ricerca e Maps.

Guida completa a Google my Business

Inizia registrando la tua attività, attraverso il tuo account Gmail. Accedendo alla pagina Google my Business puoi farlo anche da Qui trovi in alto due opzioni “accedi” e “gestisci ora”.

Nel caso avevi già una scheda e hai i dati di accesso puoi accedere dal pulsante accedi, se invece vuoi crearne una nuova clicca su gestisci ora, inserisci i dati dell’account Gmail e nella schermata che appare inizia a seguire la procedura guidata.

In questa sezione puoi compiere due azioni, la prima “trova e gestisci la tua attività” vale la pena provarla iniziando a digitare il nome. Avvolte che esista già una scheda anche se non ne abbiamo mai creata una. Il secondo link é ” aggiungi la tua attività su Google, fondamentalmente le due opzioni ci fanno fare le stesse cose.

Se all’indirizzo fisico della tua azienda risulta gia una scheda, non tentare di rivendicarla, in questo caso é opportuno suggerire una modifica per fare aggiornare l’indirizzo dal proprietario o contrassegnarla come chiusa trovi tutta la procedura a questo link.

Scegli il nome e la categoria della scheda Google my Business

Categoria di Google my business per aumentare la visibilità

Al secondo passaggio ci viene chiesto di inserire il nome scelto per l’azienda, inseriamo il nome e procediamo.
Adesso aggiungi la categoria di riferimento della tua azienda, in questo caso di esempio inseriamo AZIENDA AGRICOLA BIOLOGICA la categoria aiuta Google a capire di cosa tratta la tua aziende e di farla apparire per le ricerche pertinenti. Clicca avanti e procedi.

Nella schermata successiva ti viene chiesto se vuoi aggiungere una sede. Nel caso offri beni o servizi presso la tua sede clicca si, mentre se offri i tuoi servizi a domicilio premi no. Se scegli no non sarai presente su maps con un punto specifico ma come area di servizio verrà indicata un’area più ampia. Clicca avanti e procedi.

Con Google my Business i tuoi clienti e chi ti sta cercando ti troverà più facilmente

Specifica a Google my Business se i tuoi clienti possono raggiungerti presso la tua sede

Ora specifica l’indirizzo della tua azienda. Se nel passaggio precedente hai scelto di non ricevere i clienti presso la tua attività, questo indirizzo non sarà visibile su ricerca Maps. Clicca avanti e procedi.

Nello step successivo ti viene chiesto di posizionare l’indicatore nel luogo esatto della tua attività. Anche questo passaggio é legato alla scelta precedente di ricevere i clienti o meno . Se hai deciso di accettare le visite in sede, ingrandisci la mappa fino ad individuare il luogo di interesse e posiziona il puntatore. Tutte le info inserite sono poi modificabili dopo la verifica della tua scheda, una procedura che vedremo più avanti. Clicca avanti e procedi.

In questo passaggio puoi specificare se offri servizi o consegne a domicilio. Potresti magari dare la possibilità di ricevere a domicilio i tuoi prodotti, specificandolo può essere un motivo maggiore per essere scelto dagli utenti che magari necessitano del tuo bene e servizio presso il proprio indirizzo. Seleziona la tua scelta e clicca su avanti.

Aggiungi aree coperte dal servizio che offri, questa scelta é facoltativa. Ricorda che l’inserzione di aree specifiche ti aiutano ad attrarre più clienti in una determinata zona. Questo é utile anche per filtrare le richieste di informazioni in quanto hai già specificato l’area in cui offri i tuoi servizi o prodotti. Clicca avanti e procedi.

Adesso dovrai inserire un numero di telefono in modo che i tuoi clienti o potenziali tali possano raggiungerti in modo diretto e veloce, magari per delle informazioni riguardanti i tuoi prodotti e altro.

Se possiedi già un sito puoi aggiungere la URL incollandola semplicemente. Puoi specificare di non avere bisogno di un sito. Puoi anche scegliere di crearne uno gratuito con le informazioni che hai inserito per la registrazione. Dopo averlo creato potrai modificarlo a tuo piacimento nei limiti consentiti.

Nel passaggio successivo specifica se desideri ricevere aggiornamenti e consigli per la tua attività su Google. Personalmente io scelgo si, in quanto trovo utile i suggerimenti per migliorare la scheda.

Ci siamo, hai completato tutti gli step necessari per la registrazione.

Ricontrolla tutte le info inserite se sono corrette, e poi clicca su fine e completa la registrazione.

Verificare la scheda Google my Business

Dopo aver cliccato fine sui passaggi precedenti probabilmente ti apparirà una schermata che ti suggerisce di verificare la tua attività su Google my Business, potresti anche scegliere di farlo più tardi.

In base a diversi fattori la procedura di verifica può variare. Esempio se abbiamo già un sito collegato a Search Console, con la stessa Mail di registrazione a GMB ci viene data la possibilità di verificare la scheda tramite questo tool. Se vuoi saperne di più si cosa è Search Console leggi questa guida.

In altri casi anche la verifica tramite SMS o Mail può esserci suggerita. Nella maggior parte dei casi la verifica viene effettuata tramite l’invio di una cartolina contenente un codice presso, l’indirizzo che abbiamo usato in fase di registrazione, o se ne abbiamo specificato un altro nella procedura di verifica.

A questo punto non ci resta che aspettare la cartolina per inserire il codice di verifica e poter utilizzare a pieno la nostra scheda. Nella prossima guida vedremo come ottimizzare una scheda Google my Business, come creare un sito web GRATUITO E RESPONSIVO per i dispositivi mobili.

Conclusioni

Hai iniziato a realizzare la presenza online della tua azienda, ricorda che questo é solo il primo passo per ottenere visibilità sui motori di ricerca.

Se ti rendi conto che occuparti di questo impegna molto tempo che devi dedicare alla tua produzione, puoi rivolgerti a chi si occupa di queste cose tutti i giorni dedicando tempo e professionalità affinchè la tua azienda possa trarre dei benefici nel più breve tempo possibile.

Non é sufficiente creare la scheda e dimenticarsela li bisogna interagire, analizzare e ottimizzare spesso per poter conquistare le posizioni più alte e di conseguenza aumentare di molto le entrate.

Quindi non perdere altro tempo compila il modulo o chiamami direttamente per valutare cosa si può fare e quali risultati puoi ottenere.

Potrebbe interessarti anche…

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Richiedi info o preventivo

Accettazione

7 + 10 =

0 commenti